domenica 13 gennaio 2019

Quanti Modi di Fare e Rifare le Ciambelle di zucca, noci e tofu

Eccoci ritornate insieme, che bello! Anche quest'anno sono molto felice di partecipare all'iniziativa di Quanti modi di fare e rifare con il nuovo Menù 2019 "Ricette dal mondo". Saremo in giro per il mondo, faremo la spola tra la Norvegia ed il Giappone.  Come sempre la Cuochina ci fa scoprire le meraviglie culinarie dell'Italia e dal Mondo.
Oggi è stata la volta di una ricetta giapponese: Ciambelle di zucca, noci e tofu, non solo buone.... di più ....... "ottime"
Il tofu l'ho comprato via internet, questo tipo nella mia città era introvabile, per fortuna che c'è il web che ci salva in queste occasioni.


Ingredienti
  • 300 g di zucca
  • 200 g di farina per dolci autolievitante
  • 200 g di silken tofu
  • 50 g di noci
  • olio per friggere qb
  • olio di semi (per rendere le ciambelle lisce) qb
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere

Preparazione
Ho tostato le noci in forno a 180°C per 4 minuti circa e messe da parte a raffreddare, quindi le ho spezzettate grossolanamente.
Ho sbucciato la zucca e tagliata a piccoli pezzi, l'ho messa in un contenitore adatto al microonde, coperto con pellicola per alimenti e fatta cuocere nel microonde a 600W per 8 minuti. Ancora calda, l'ho schiacciata a purè.   

  
Ho aggiunto alla zucca "silken tofu" sbriciolato, l'ho schiacciato e mescolato bene con la zucca, ho unito la farina per dolci autolievitante, le noci spezzettate ed ho amalgamato.
Ho diviso in tanti pezzi da 40 g circa e, inumidendomi le mani con dell’olio di semi, ho formato delle palline molto levigate (a metà di queste palline ho fatto un foro centrare con due dita unte di olio, le altre le ho lasciate rotonde), le ho fritte in olio di semi, quindi le ho estratte dall’olio quando sono diventate dorate e le ho fatte sgocciolare su carta assorbente.
Ho mescolato lo zucchero e la cannella e fatto aderire alle ciambelle

Il prossimo 10 febbraio prepareremo la seconda ricetta  
che è norvegese 




domenica 23 dicembre 2018

Pane nel mondo: Joululimppu (Pane di Natale finlandese)


Ecco il mio "Joululimppu" il pane di Natale della Finlandia. Ho accettato l'invito che ci ha fatto la Cuochina nel suo blog Quanti modi di fare e rifare perché preparare il pane è la cosa che mi piace fare di più. Certamente per festeggiare questo Natale 2018 ho fatto il panettone, ma volevo anche preparare un pane diverso e questo mi è sembrato l'ideale.
Io l'ho fatto, come sempre, con il mio licoli ed è venuto morbido e profumato.
Sembra che questo delizioso pane viene preparato in Finlandia per regalarlo a Natale

Grazie Cuochina, mi piacciono tutti i tuoi lievitati, anche quelli del "pane nel mondo"!

Joululimppu
(Pane di Natale finlandese)

Ingredienti per 1 pane
160 g di latte intero
100 g di licoli
150 g di farina di segale
40 g di farina integrale
150 g di farina forte
40 g di miele nero
10 g di estratto di prugne (per dare colore)
20 g di olio di semi
20 g di burro
4 g di sale
2 g di semi di anice
2 g di semi di finocchio
15 g di buccia di bergamotto candito, tagliato a piccoli pezzi

Per lucidare
diluire 2 cucchiaio di miele nero, 1 cucchiaio di estratto di prugne e poca acqua

Preparazione
Nella planetaria ho sciolto licoli con il latte, ho aggiunto le farine ed impastato. Ho unito il miele e l'estratto di prugne, l'olio di semi, il sale, le spezie ed il bergamotto, ho mescolato per 10 minuti circa, ed ho unito il burro morbido. Ho fatto amalgamare bene fino a quando e diventato liscio ed elastico, ho formato un panetto rotondo e l'ho trasferito su una teglia ricoperta da carta forno, coperto e messo in frigo per tutta la notte.
L'indomani, l'ho messo fuori dal frigo, coperto con una copertina e fatto lievitare in un posto caldo fino al raddoppio. Dopo la lievitazione, l'ho fatto cuocere per 45 minuti circa in forno preriscaldato a 180°C, sul ripiano più basso. 
L'ho spennellato con gli ingredienti per lucidare.

  Tanti auguri di buone feste a tutti








sabato 15 dicembre 2018

Pane nel mondo: Kaisersemmeln (pane austriaco)

Anche io ho fatto i "Kaisersemmeln (panini austriaci)" come quelli preparati dalla Cuochina e pubblicati nel suo blog "Quanti modi di fare e rifare" con la tag "il pane nel mondo" ma li ho fatti con licoli.
Sono buonissimi! Grazie Cuochina per tutto quello che ci proponi!

Kaisersemmeln  (pane austriaco)


Ingredienti per 10 panini:
290 g di licoli rinfrescato 3 volte
350 g di farina di forza 
140 ml di acqua c.a
10 g di sale
20 g burro
1/2 cucchiaino di miele 
farina di semola per lo spolvero

Preparazione:
Rinfrescare tre volte licoli per farlo diventare molto attivo, prenderne 290 e trasferirlo in una ciotola,  aggiungere la farina, l'acqua in cui sarà stato sciolto il miele, e impastare bene per circa 10 minuti. Lasciare riposare l'impasto per circa 20 minuti, aggiungere il sale ed il burro ammorbidito ma non liquido, quindi impastare di nuovo finché gli ultimi ingredienti aggiunti non sono ben incorporati. Sul piano lavoro ben infarinato con la semola, dividere l'impasto in 10 porzioni. Coprire e lasciar riposare per 10 minuti, quindi formare delle palline e procedere con la formazione dei panini, (vedere video). 

Coprire e tenere al caldo per circa tre ore, accendere il forno a 240°C. Infornare i panini in modalità vapore (il mio forno ha questa funzione). Per ottenere la crosta croccante, dopo 10 minuti circa, aprire brevemente la porta del forno e lasciare uscire il vapore. Ridurre la temperatura a 200°C e continuare la cotture per altri 10-15 minuti circa. Tempo di cottura totale: circa 20-25 minuti.






Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...