giovedì 6 febbraio 2014

Quanti Modi di Fare e Rifare Tucèn ed fa'sol e ov

Anche oggi, 6 febbraio partecipo con vero piacere all'iniziativa di Anna e Ornella, Quanti Modi di Fare e Rifare che questa volta ci porta nella cucina di Marika del blog La stufa economica per realizzare Tucèn de fa'sol e ov
Non avevo fagioli, così ho usato le lenticchie e ho preferito lasciare il tuorlo morbido per poterci intingere il pane. La ricetta e' piaciuta molto, il piatto della foto e' una sola porzione, nella padella c'erano alte sei uova e sono state spazzolate in un baleno dai miei affamati uomini che aspettavo con le forchette in mano .......
Quanti modi di fare e rifare
Ingredienti:
  • 250gr di lenticchie secche 
  • Un porro
  • 8 uova
  • Salsa di pomodoro
  • Sale e pepe qb
  • Un cucchiaio di olio evo
  • Brodo vegetale bollente
  • Pane casareccio
Ho fatto rosolare il porro, ho messo le lenticchie (erano piccole e non serve lasciarle in ammollo, cuociono bene così), aggiunto subito il brodo e la salsa di pomodoro. Ho fatto cuocere a fuoco lento per circa un oretta, aggiungendo all'occorrenza altro brodo, finché le lenticchie si sono cotte. Ho salato e pepato poi ho aggiunto le uova, ho amalgamato le chiare con le lenticchie facendo attenzione a non rompere i tuorli, li ho salati e ho coperto pochi istanti finché hanno fatto la pellicina bianca.
Ho fatto fatica a fare le foto, i miei hanno divorato tutto con tanto di scarpetta !!!!!!!!       
 Non vi dico com'era quel panne inzuppato di sughetto ..........che dite ne volete un po' ?

Il 6 marzo 2014 faremo i Pici all'aglione di Silvia
 del blog: Una stella tra i fornelli


36 commenti:

  1. Buongiorno cara Nadia,
    e siamo arrivati a febbraio, ancora invernale, piovoso, nevoso..con una ricetta ricca di tradizione, preparata come sempre tutti insieme con tanta gioia; perfetta per riscaldare sia il corpo che l'anima..Noi, la Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziamo tantissimo per la tua stupenda, succulenta versione e ti aspettiamo a marzo da Stella con i Pici all'aglione
    Un abbraccio mondiale!

    La Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cuochina grazie e sempre un piacere partecipare e ci sarò di sicuro a marzo !!!
      Un bacione con abbraccio :-)))

      Elimina
  2. Ciao Nadia, anche io come te non ho usato i fagioli :-D
    Ti aspetto da me il mese prossimo un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stella, non mancherò !!!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  3. ciao Nadia!=)
    complimenti che piattinooooo!=)
    buona giornata
    baci vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale !!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  4. Wooowwww che bel piatto!!! Non ci ho mica pensato alle lenticchie! E io che pensavo di esser stata l'unica a sostituire l'ingrediente principale (ho usato i ceci!).
    Comunque, quel piatto mi sta dicendo proprio "Mangiami"! Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Lucia anche la tua e tutta da provare !!!!!
      Un abbraccio :-))

      Elimina
  5. Una bella porzione abbondante! Sembra proprio buonissima, i tuoi uomini potranno dirsi più che soddisfatti!
    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura sai loro magia o tanto e hanno fatto onore a questo piatto !!!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  6. Deve essere buono con le lenticchie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fr@, buonissimo !!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  7. Oh sì che ne voglio, Nadia, le lenticchie mi piacciono moltissimo! Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima , prendi pure !!!!!!!
      Un bacione :-))))

      Elimina
  8. Ma che bella idea l'utilizzo delle lenticchie, ne ho ancora parecchie in dispensa da smaltire, provo la tua versione sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, anch'io le avevo da Natale così ho provato :-))))

      Elimina
  9. Ma che bella idea quella di usare le lenticchie immagino che il piatto sia stato ripulito in un baleno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donatella , potevo anche non metterlo in lavastoviglie ahahah !!!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  10. Cara Nadia, verremmo volentieri a fare la scarpetta in quell'intigolo goloso, che buono! Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vittoria grazie,sei sempre la benvenuta !!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  11. Ciao Nadia,
    SI SI SI SI
    per favore...ne vogliamo un po' del tuo tucen con le lenticchie.
    Bella idea Nadia!
    Un bacio e ci vediamo da Stella il 6 marzo con i pici
    le 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Care Apine grazie più siamo meglio e vi aspetto !!!!!
      Un abbraccio :-))

      Elimina
  12. Nadiuccia! Con le lenticchie dev'essere stato uno spettacolo di sapore! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laly , buono buono !!!!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  13. Bellissima idea le lenticchie!!!
    Io cucino così le uova col sugo..solo sugo...
    Buono buono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Paola grazie, le tue uova le ho provate e sono buonissime !!!!!
      Un bacione a presto :-)))

      Elimina
  14. Ma che bella versone!!! Un piatto invitantissimo, complimenti!!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  15. Giusto con le lenticchie!!! come non ho fatto a pensarci! bella versione!

    RispondiElimina
  16. Dai golosissima con le lenticchie...qui le adorano per cui e' una versione da provare!
    francesca

    RispondiElimina
  17. l'idea delle lenticchie è da provare..mi piace!!
    baci

    RispondiElimina
  18. Bella idea le lenticcie, non ci avevo pensato di utilizzare altri legumi e mi piacerebbe provare.
    Alla prossima da Stella!

    RispondiElimina
  19. che bella idea con le lenticchie!!!

    RispondiElimina
  20. Anche le lenticchie mi intrigano assai... devo ancora imparare a farle come si deve.. potrei allenarmi con questa versione, sì si! :D

    bye bye Jè

    RispondiElimina
  21. Un piatto rustico di gran gusto, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  22. che bel piatto rustico e caldo, ottimo per i rigori invernali o per questa pioggia battente! uno di quei piatti che ti aspetti di trovare in tavola dopo una pesante giornata... bravissima cara! un abbraccio!

    RispondiElimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...