giovedì 6 marzo 2014

Quanti modi di fare e rifare I pici all'aglione

Sono ben felice, oggi 6 marzo, di partecipare all'iniziativa di Quanti modi di fare e rifare, ospitati da Stella del blog Una Stella tra i fornelli per realizzare I pici all'aglione
Ecco un'altra ricetta, mai provata prima, che è piaciuta molto a tutti noi, tanto che non ho potuto nemmeno impiattare perché aspettavano con ansia dicendo "ma dai sbrigati a fare le foto, si raffreddano!" Così mi sono dovuta accontentare di fotografarli in padella.
Ho fatto delle piccole varianti seguendo i nostri gusti, sono ottimi, grazie Stella per la ricetta e per l'ospitalità.
                                                             

Ingredienti:
  • 200g semola rimacinata
  • 100g farina 0
  • 100g farina integrale
  • un cucchiaio di olio evo
  • 230g acqua circa
  • un pizzico di sale
Per il sugo:
  • olio evo
  • 6 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro (home made)
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di peperoncino
  • pecorino sardo stagionato

Procedimento:
Ho messo tutti gli ingredienti ad impastare nella planetaria. Deve rimanere un impasto morbido ma non troppo.
Ho lasciato riposare coperto da pellicola una mezz'ora, poi l'ho tirato con il mattarello.
Ho tagliato con la rotella delle stiscioline, le ho arrotolate e cosparse di farina di mais per non farle attaccare, le ho messe in un canovaccio e riposte in frigo.
Per il sugo ho versato abbondante olio in una padella, ho aggiunto gli spicchi di aglio schiacciati che ho fatto soffriggere facendo attenzione a non bruciarli. Ho aggiunto il pomodoro, il peperoncino, il sale e ho fatto cuocere a fuoco lento. Nel frattempo ho messo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando ha raggiunto il bollore ho tuffato i pici lasciandoli cuocere finché non sono ritornati a galla.
Li ho scolati lasciando un po' di acqua di cottura e li ho aggiunti al sugo. Ho saltato tutto e ho cosparso con il pecorino. "Per fortuna" mancava un figlio perchè in due li hanno spazzolati in un baleno: devo ricordami di farne di più ..........
Buonissimi, assolutamente da rifare!!!!!
       
                      
Il 6 aprile ci ospita Carla Emilia del blog:  
Un’arbanella di basilico
Per realizzare la  Torta Pasqualina


42 commenti:

  1. Buongiorno carissima Nadia,
    che profumino super invitante si odora varcando la porta della tua bella cucina! Non esitiamo un minuto ad accomodarci a tavola ed assaggiare, in compagnia, la meravigliosa, golosa versione dei Pici che hai preparato! Tanti complimenti per la tua bravura e creatività ai fornelli e un grazie affettuoso da Anna e Ornella che ti aspettano il prossimo mese da Carla Emilia per la Torta Pasqualina!
    Un abbraccio la Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cuochina non mancherò , non vedo l'ora di mettermi all'opera !!!!!
      Un abbraccio :-))

      Elimina
  2. Mi piace molto questo pizzico di farina integrale che rende l'impasto più rustico e credo trattenga anche meglio il sughetto. Ho visto che non ero tra i lettori del tuo blog e visto che a me il mondo dei lievitati piace molto mi sono unita molto volentieri. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania !!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  3. Ciao Nadia, sono contenta vi siano piaciuti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stella, si ci sono piaciuti tanto e li rifarò spesso grazie a te !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  4. Buona la farina integrale nell'impasto! Voglio provarla ;) Ti aspetto Nadia nella mia cucina c'è un posto prenotato per te!!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara amica grazie, non mancherò al tuo invito !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  5. Con farina integrale....da provare anche senza glutine!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Grazia !!!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  6. Infatti anch'io ne ho fatto troppo pochi. La prossima volta ne faccio di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fr@, ne devo fare doppia dose !!!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  7. ottima idea la farina integrale! sono semplicissimi quindi da rifare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Viky, assolutamente da rifare !!!!
      Un bacione :-))))

      Elimina
  8. Ma che bella idea hai avuto! Me li mangerei tutti i tuoi pici :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria, prego te li offro volentieri !!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  9. Quanto son bellissimi anche i tuoi!
    Davvero, anche i miei sono stati spazzolati... e mio marito che ad ogni boccone diceva che erano meravigliosi.......... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia , ahahah anche da me !!!!
      Un bacione :-))))

      Elimina
  10. Mi strapiace la tua versione con altre varianti di farina, davvero golosa!!! ci credo che tutti dicevano di far presto, anche da me li hanno spazzolati in un attimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore !!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  11. Mi ci tufferei in questa padella...i tuoi pici hanno un'aria ottima....la farina integrale è un tocco davvero ottimo!!
    Grande come sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Paola grazie , la farina integrale da un gusto più rustico ci sono piaciuti !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  12. Ciao Nadia, la prossima volta aggiungeremo anche noi un poco di farina integrale, ci credo che sono stati “spazzolati” in fretta. Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vittoria grazie !!!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  13. Direi che la foto in padella rende perfettamente bontà' di questa versione.....
    alla prossima francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Francesca !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  14. Ma che buona la tua versione!!!! succulenta è dir poco!!!! Complimenti!!!!
    Un piatto da fare e rifare ....
    Ciao, a presto .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anisja ,vero da fare e rifare !!!!!
      Un bacione :-))

      Elimina
  15. stesso problema a casa di tutti...non riescono ad aspettare le foto..ehehhe! Mi piace l'uso della farina integrale, è un ottima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena !!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  16. Molto appetitosa anche la tua versione, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabry !!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  17. Splendidi e golosi!
    Mi sembra di sentire il profumo del tuo piatto attraverso lo schermo.
    Buon fine settimana e a rileggerci tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabi !!!!
      Un bacione a presto :-)))

      Elimina
  18. ciao Nadia,
    evviva i tuoi pici con la farina integrale.
    "ma dai sbrigati a fare le foto" succede spesso anche a casetta nostra!
    Brava Nadia..ci vediamo il 6 aprile da Carla
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  19. Care Apine grazie !!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  20. Che sfiziosi, non ho mai fatto i pici in casa ma dopo aver letto la tua ricetta ci sarà sicuramente una prima volta!!! Buona serata!

    RispondiElimina
  21. Concordo : da rifare senz' altro! e la prossima volta utilizzo anch' io la semola
    Buonissima versione!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  22. Pentolone ricco .....mi ci ficco!!!! Quanti bellissimi pici!! complimenti

    RispondiElimina
  23. Buonissimi questi pici! Le cose fatte in casa sono le più buone! Brava! Baci!

    RispondiElimina
  24. Questi pici mi piacciono...semplici anche da fare :)

    RispondiElimina
  25. Ma quanto mi piacciono questi pici! Complimentiiii bravissimaaa e grazie per la spiegazione accurata! Penso proprio che li proverò a fare al più presto!
    Grazieee e buona giornata
    Ti abbraccio

    RispondiElimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...