domenica 13 settembre 2015

Quanti Modi di Fare e Rifare La torta Ciosota

Siamo a settembre, eccoci qui per ricominciare con l'iniziativa di Anna e Ornella  di Quanti modi di fare, e si inizia in bellezza con un dolce molto particolare  La Torta ciosota.
Questo mese ci ospita Terry del blog: Crumpets & co. 
Anch'io, quando ho visto la presentazione della torta mi sono chiesta: il radicchio in una torta....??
Sperimentare a me piace molto così ho provato e con grande gioia ho scoperto che è buonissima e molto particolare. 
Si scioglie in bocca e il radicchio le dona un aroma particolare che ci sta bene .
Dalla ricetta originale ho cambiato solo la farina di nocciole con quella di mandorle non avendo trovato quella  di nocciole.
È piaciuta a tutti, grazie Terry per averla condivisa con tutti noi :-))

Ingredienti:
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 5 uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • 100 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • 150 gr di carote grattugiate
  • 200 gr di radicchio tritato finemente
  • 150 gr di mandorle in farina
  • 6 biscotti secchi
  • Zucchero a velo per guarnire 
Ho separato le uova, ho montati a neve gli albumi e, separatamente i tuorli con lo zucchero. Ho aggiunto il burro morbido quando il composto era ben montato e spumoso, unito le farine, le verdure, la vaniglia, i biscotti sbriciolati e, per ultimo, ho incorporato gli albumi montati. Ho imburrato e infarinato una teglia tonda, ho travasato l'impasto ed infornato a 180 gradi per circa 45 minuti. 
Ho controllato la cottura con uno stuzzicadenti e quando si è raffreddata l'ho cosparsa con lo zucchero a velo. 



L'11 ottobre 2005 saremo da Terry
del blog: Stella senza glutine
Per realizzare:il Pilzgrostl

                           

     

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...