domenica 8 febbraio 2015

Quanti modi di fare e rifare La minestra trovata

A febbraio, la bella iniziativa di Anna e Ornella, ci porta nella  Cucina di Anisja per fare  La minestra trovata. Devo dire che da quando partecipo a  Quanti modi di fare e rifare ho imparato un sacco di splendide ricette, scelte dalla Cuochina, che non conoscevo.  
Mese dopo mese mi sento arricchita nel realizzarle insieme a tanti amici e amiche sparsi nel mondo. 
Questa minestra sono contenta di averla trovata ........
Ho adattato un po' gli ingredienti perché non ho trovato tutte le erbe indicate ma comunque credo che sia vicino all'originale.

Ingredienti :

  • Spinaci
  • Cicoria 
  • Finocchietto  selvatico
  • Pancetta
  • Olio evo
  • Pane raffermo
  • Fagioli
  • Sale e pepe qb 
  • Peperoncino 
  • Aglio
  • Formaggio grattugiato 
Ho fatto cuocere i fagioli in acqua. A parte ho lessato le erbe e le ho strizzate ma non troppo. Ho messo a bagna nel brodo (che avevo) il pane raffermo.
Nel frattempo ho soffritto l'aglio nell'olio, ho aggiunto la pancetta e l'ho fatta rosolare. Poi ho unito le erbe cotte tagliate grossolanamente e i fagioli. Ho lasciato insaporire un po' ed infine ho unito il pane che nel frattempo si era ammorbidito. Ho lasciato cuocere ancora un attimo e ho servito ben calda. Buonissima nella sua semplicità, ai miei è piaciuta molto.
Mio marito ha voluto aggiungere un po' di formaggio grattugiato e devo dire che ci sta bene.
Grazie Anjsia per questa buona minestra sono stata contenta di  averla scoperta !!!!

L'8 marzo saremo da Silvia
del blog: acqua e farina-sississima
 
Per realizzare i Maritozzi



Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...