domenica 1 giugno 2014

Panbrioche alle ciliegie con il licoli e anche con ldb

Maggio ci regala tanta buona frutta e le ciliegie sono le regine di questo mese. Me ne hanno regalato un bel cesto così ne ho fatto una bella scorpacciata.
Stavo facendo l'impasto del panbrioche e mi è venuta l'idea di metterle all'interno. Ho provato e questo è il risultato.

Ingredienti per due stampi:
300 gr farina Manitoba
150 gr licoli attivissimo
120 gr zucchero
50 ml latte
90 gr burro fuso
2 uova
vaniglia
sale un pizzico
600 gr di ciliegie snocciolate
zucchero in granella per decorare
Per il poolish con il ldb:
75 gr di farina di forza
75 gr di acqua
3 gr di lievito di birra disidratato

Procedimento per il poolish:
Mescolare bene tutti gli ingredienti del poolish e mettere in un recipiente molto grande, non serve impastare deve risultare una cremina ben amalgamata, mi raccomando di non aggiungere altra farina.
Lasciare lievitare, deve triplicare e risultare un impasto molto gonfio e pieno di bolle. L'ho messo nel forno spento con la luce accesa, a circa 24 gradi e ci è voluto meno di un'ora. Questo è il "finto licoli". Adesso bisogna procedere come spiego nella ricetta qui sotto che rimane esattamente uguale, l'unica cosa che varia sono i tempi di lievitazione.

Procedimento per entrambi i modi:
Mischiare i liquidi e lo zucchero, aggiungere il licoli o il poolish, metà della farina totale, mescolare poi aggiungere il sale ed il resto della farina..
Mescolare bene e quando il tutto si è amalgamato lasciare riposare 3 ore coperto. Quindi riporre in frigo fino al mattino.
Il giorno seguente togliere dal frigo e far riposare un'oretta a temperatura ambiente. Dividere l'impasto in due pezzi, formare dei rettangoli con le mani e mettere sopra le ciliegie, metà in uno e metà nell'altro. Arrotolare ben stretti, mettere in due stampi da plumcake imburrati e infarinati, schiacciare ancora, portando l'impasto fino ai bordi degli stampi.
Coprire con la pellicola e lasciar lievitare finché non raggiunge l'orlo degli stampi. A me ci sono volute sei ore con il licoli. Cospargere con lo zucchero in granella e infornare a forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. A metà cottura se serve coprire con un foglio di alluminio per non fare bruciare troppo sopra. Se riuscite a sformare lasciate raffreddare su una gratella. Io l'ho mangiato ancora tiepido era buonissimo ma anche il giorno dopo era ancora fragrante.
         

9 commenti:

  1. Che meraviglia Nadia..io non ho ancora ceduto alle ciliegie ma il prox cestino che farò mio penso proprio che avrebbe una degna fine in un pane così ^_*
    Buona domenica a<3<3

    RispondiElimina
  2. Meraviglia delle meraviglie! Sei sempre spettacolare, Nadia!
    Un caro saluto!
    MG

    RispondiElimina
  3. Soffice e goloso come pochi!!!! Una vera meraviglia!!

    RispondiElimina
  4. Bell'idea mettere le ciliege, immagino il profumino!!
    Baci!

    RispondiElimina
  5. Adoro i dolci con le ciliegie, unica noia
    e' snocciolarle...buona serata!

    RispondiElimina
  6. troppo goloso!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Brava Nadia! Una splendida e golosissima idea :-D
    Buon fine settimana e sorrisi a profusione :-D

    RispondiElimina
  8. Such a delicous recepy!

    Your blog looks absolutely beautiful, I love the layout!
    I’m looking forward to read your next article ;)

    ~Xx~ Julia
    Creativenails4fun

    RispondiElimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...